Quante volte dovresti andare dal dentista?

Prenotare regolari visite dentistiche

Mantenere i tuoi denti sani con regolari visite dentistiche è importante. Quando i denti iniziano ad avere problemi, possono avere un impatto sulla vita rapidamente. Ma cosa sono le visite dentistiche “regolari”? Quanto spesso si dovrebbe andare?

Cogliere un problema dentale in anticipo può aiutare a ridurre la quantità di dolore, difficoltà e costi per risolvere il problema. I dentisti possono anche cercare segni di tumori orali e individuare segni di altre condizioni di salute, come la sindrome di Sjögren o il diabete.

Visite dentali per bambini

I bambini dovrebbero fare il loro primo esame orale appena spunta il loro primo dente o entro il loro primo compleanno. Il dentista vi darà consigli su come curare i primi denti del vostro bambino. Con l’avanzare dell’età, il bambino dovrebbe sottoporsi a controlli dentistici con la frequenza consigliata dal dentista. La maggior parte dei dentisti raccomanda una visita dentistica ogni sei mesi per aiutare a prevenire la carie e altri problemi. Parla con il dentista di tuo figlio per sapere qual è il programma migliore per il tuo bambino.

Visite dentistiche per adulti

Il tuo dentista può consigliarti quanto spesso hai bisogno di una visita in base alla tua salute orale e generale e ai tuoi fattori di rischio di carie e malattie gengivali. Per esempio, un adulto con una buona igiene orale e nessun problema ai controlli può avere bisogno di venire una o due volte all’anno. Qualcuno con molto tartaro o carie potrebbe aver bisogno di venire più spesso. La tua assicurazione sanitaria può anche influenzare la frequenza con cui vai dal dentista. Il tipo di piano che hai può richiedere visite ogni 6 mesi, per esempio, per ottenere tutti i benefici dell’assicurazione.

Potresti aver bisogno di vedere il tuo dentista più spesso se:

  • Sei incinta. Gli ormoni della gravidanza possono causare un’infiammazione delle gengive chiamata gengivite, e altri problemi.

  • Fumi. L’uso del tabacco è un fattore di rischio per una grave malattia delle gengive chiamata parodontite e per il cancro orale.

  • Sei in cura per il cancro. Il trattamento per il cancro può causare problemi di salute orale come secchezza delle fauci e infezioni.

  • Hai il diabete. Le persone con il diabete hanno un rischio maggiore di malattie gengivali, infezioni fungine e altri problemi orali.

  • Hai malattie cardiache. La salute dei denti è collegata alla salute del cuore, e frequenti pulizie dentali possono ridurre il rischio di infarto e ictus.

  • Sei HIV positivo. L’HIV e il suo trattamento ti mettono ad un rischio maggiore di carie e infezioni dentali.

Tempo di chiamare il dentista…

Oltre ai controlli regolari, vai dal tuo dentista se:

  • Hai dolore ai denti o alle gengive che non va via o peggiora

  • Le tue gengive sono rosse, gonfie e sanguinano facilmente

  • Hai una ferita in bocca che non guarisce

  • Un dente diventa sensibile al caldo, al freddo, o alla pressione

  • Qualcosa non va con un vecchio restauro dentale

  • Perdete un’otturazione

  • Avete la bocca secca ogni giorno

  • Avete dolore o rumori di scatto nella vostra mascella

Domande frequenti. Accademia Americana di Odontoiatria Pediatrica. http://www.aapd.org/resources/frequently_asked_questions/ Accesso 2013.

Domande sull’andare dal dentista. http://www.mouthhealthy.org/en/dental-care-concerns/questions-about-going-to-the-dentist/ Accessed 2013.

Quanto spesso dovremmo andare dal dentista? Elizabeth J Kay. BMJ. 1999 luglio 24; 319(7204): 204-205. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1116309/ Accesso 2013.

Preoccupazioni per la gravidanza. ADA. http://www.mouthhealthy.org/en/pregnancy/concerns Accessed 2013.

Fattori di rischio delle malattie gengivali. Accademia Americana di Parodontologia. http://www.perio.org/consumer/risk-factorsAccessed 2013.

Malattia parodontale (gengivale): Cause, sintomi e trattamenti. Istituto Nazionale di Ricerca Dentale e Craniofacciale. Agosto 2012. http://www.nidcr.nih.gov/OralHealth/Topics/GumDiseases/PeriodontalGumDisease.htmAccessed 2013.

Trattamento del cancro e salute orale. Istituto nazionale di ricerca dentale e craniofacciale. 18 luglio 2013. http://www.nidcr.nih.gov/OralHealth/Topics/CancerTreatment/default.htm Accesso 2013.

La chemioterapia e la tua bocca. Istituto Nazionale di Ricerca Dentale e Craniofacciale. Agosto 2012. http://www.nidcr.nih.gov/OralHealth/Topics/CancerTreatment/ChemotherapyYourMouth.htm Accessed 2013.

Diabete e problemi di salute orale. Associazione Americana del Diabete. http://www.diabetes.org/living-with-diabetes/treatment-and-care/oral-health-and-hygiene/diabetes-and-oral.html Accessibile 2013.

Diabete e salute orale. J Amer Dent Assoc , 2002 settembre, vol133, pagina 1299. http://www.ada.org/sections/publicResources/pdfs/patient_18.pdf Accessed 2013.

Pulizia dentale professionale può ridurre il rischio di attacco di cuore, ictus. American Heart Association, 13 novembre 2011. http://newsroom.heart.org/news/professional-dental-cleanings-217760 Accessed 2013.

Relazioni tra malattia parodontale, perdita di denti e placca dell’arteria carotidea. Stroke, 2003; vol34, pagine 2120-2125. http://stroke.ahajournals.org/content/34/9/2120.full.pdf+html Accessed 2013.

Oral Health and HIV. The Ryan White HIV/AIDS Program, U.S. Department of Health and Human Services. http://hab.hrsa.gov/abouthab/files/oral_health_fact_sheet.pdf Accessed 2013.

Problemi della bocca e HIV. Istituto Nazionale di Ricerca Dentale e Craniofacciale. 18 luglio 2013. http://www.nidcr.nih.gov/OralHealth/Topics/HIV/MouthProblemsHIV/ Accessed 2013.

Problemi di salute orale. U.S. Department of Health & Human Services, 17 ottobre 2012. http://aids.gov/hiv-aids-basics/staying-healthy-with-hiv-aids/potential-related-health-problems/oral-health-issues/Acceduto 2013.