Qual è la differenza tra un DDS e un DMD?

Sei mai stato in uno studio dentistico e hai notato che le credenziali del dentista erano “DMD” invece del solito “DDS”? O forse era il contrario?

Se avete visto uno specialista dentale prima – come un chirurgo orale, un parodontista o un dentista pediatrico – probabilmente avete notato le lettere diverse dietro il loro nome. Ma per uno studio dentistico generale e familiare, c’è differenza tra vedere un DDS e un DMD?

DDS vs. DMD

DDS sta per Doctor of Dental Surgery, mentre DMD è l’abbreviazione della versione latina di Doctor of Medicine in Dentistry o Doctor of Dental Medicine (entrambi sono corretti.)

Anche se le credenziali sono diverse, la formazione e la laurea sono praticamente identiche. Negli Stati Uniti e in Canada, vedrete queste credenziali usate in modo intercambiabile, a seconda di dove il dentista è andato a scuola. Tuttavia, altri paesi possono usare un’abbreviazione come BDS (Bachelor of Dental Science.)

Cosa determina se un dentista è un DMD o un DDS? La scuola che ha frequentato. A seconda dell’università, il programma odontoiatrico assegnerà una laurea o l’altra. Sta a quella particolare istituzione educativa decidere quale vogliono fornire. Entrambi sono riconosciuti dall’American Dental Association come gradi uguali.

Uno è meglio dell’altro?

Dipende da dove si trova la tua fedeltà collegiale. Scherzi a parte, la differenza risale al 1983, quando le università hanno istituito diversi programmi dentistici con nomi separati. Il Baltimore College of Medicine ha chiamato il suo DDS, mentre Harvard ha optato per il DMD.

Ad oggi, circa una scuola odontoiatrica americana su tre rilascia una laurea DMD, mentre gli altri due terzi rilasciano un DDS.

Siccome l’ADA stabilisce specifici protocolli educativi e requisiti di licenza per tutte le scuole odontoiatriche negli Stati Uniti, l’educazione ricevuta nei programmi DMD e DDS sono essenzialmente identici da scuola a scuola. Una laurea non è “migliore” dell’altra.

Dopo la laurea, tutti gli studenti DMD e DDS devono superare gli stessi esami e certificazioni della National Dental Board e gli esami statali per ottenere la licenza prima di essere in grado di praticare indipendentemente.

Come i dentisti scelgono l’uno rispetto all’altro

La maggior parte dei dentisti non si prefiggono di diventare un DDS o un DMD, ma piuttosto scelgono la loro laurea in base alla scuola dentistica che sperano di frequentare.

Come per altri studenti universitari, i futuri studenti di odontoiatria possono scegliere il loro programma in base alla zona geografica, alla reputazione dell’università, al processo di intervista, e a quanto sono buoni i loro punteggi dei test. I programmi odontoiatrici sono estremamente competitivi, e solo gli studenti migliori vengono accettati nei programmi, che siano DDS o DMD.

Educazione continua per DDS e DMD

Entrambi i “tipi” di dentisti richiedono la stessa formazione professionale continua e la licenza per poter esercitare. Tuttavia, i dentisti sono liberi di scegliere con quali organizzazioni professionali studiano attraverso, rendendo più facile imparare approcci unici e metodi di cura dai leader del settore.

Al Kois Center, siamo partner di DDS e DMD in tutti gli Stati Uniti per fornire metodi di cura impeccabili che spesso non sono perfezionati durante la scuola dentale. Trova un dentista Kois vicino a te oggi stesso!