Phoenix Kodi Addon non funziona e come risolvere

L’add-on Phoenix Kodi viene fornito con una grande varietà di caratteristiche ineguagliabili come HER Place, Phoenix new releases, TV, Sports, Valhalla Section e molti altri. Recentemente un nuovo aggiornamento di Phoenix è stato reso disponibile per gli utenti di Kodi. La configurazione e il funzionamento di Phoenix è molto eccitante e impressionante che ha reso le nostre esperienze di streaming su Kodi molto più piacevoli.

Tuttavia, una serie di difficoltà sono state segnalate dagli utenti dell’add-on Phoenix. Questo add-on potrebbe non funzionare correttamente se stai usando l’aggiornamento di Phoenix.

Passi da seguire per risolvere il problema dell’addon Phoenix non funzionante

Aggiornare Kodi:

Per risolvere il problema di Phoenix, la prima cosa a cui dovresti sempre pensare è di aggiornare Kodi alla sua ultima versione. Dovrete affrontare una serie di problemi se l’add-on Phoenix non è aggiornato correttamente. Eseguite i seguenti passaggi per aggiornare Phoenix correttamente in modo che funzioni senza alcun problema.

  1. Apri l’applicazione Kodi sul tuo dispositivo.
  2. Vai a Sistema e clicca sull’opzione “Impostazioni”.
  3. Vai a “Componenti aggiuntivi” e apri “Componenti aggiuntivi video”.
  4. Ora clicca sull’opzione “Phoenix”.
  5. Clicca sull’opzione “Aggiorna”.
  6. Il processo di aggiornamento potrebbe richiedere un po’ di tempo e dipende dalla tua velocità internet.
  7. Aspetta la notifica dell’aggiornamento.

Aggiorna URL Resolver per risolvere l’errore di streaming su Phoenix

  1. Vai al sistema e apri le impostazioni.
  2. Vai a “Componenti aggiuntivi” e poi seleziona “Installa da zip”.
  3. Ora segui la richiesta come fusione. Poi segui am bc-scripts.
  4. Ora spostati su script-module-urlresolver3.0.X.zip.
  5. Ora puoi usare Phoenix add-on update che ora funzionerà correttamente.

Configurazione di Phoenix Addon

Quindi, come configurare Phoenix addon? Abbiamo la soluzione per te.

Nel caso in cui incontri un problema di compatibilità durante l’aggiornamento di Phoenix, segui i passi sotto per risolvere questo problema.

  1. Apri l’applicazione Kodi sul tuo dispositivo.
  2. Vai alla categoria I miei componenti aggiuntivi nelle impostazioni di sistema.
  3. Clicca sull’opzione Video.
  4. Clicca sull’opzione Phoenix.
  5. Pulisci la cache nella scheda generale e nel menu dei componenti aggiuntivi per migliorare la funzionalità dell’aggiornamento di Phoenix.

Ancora problemi? Renewed start è la soluzione

Se stai ancora incontrando problemi dopo l’aggiornamento, allora è necessario perdere tutte le impostazioni e installare Phoenix dall’inizio.

  1. Lancia Kodi sul tuo dispositivo e clicca su opzione sistema.
  2. Vai al file manager e seleziona la categoria “Add-on Source”.
  3. Inserisci il seguente indirizzo; http://fusion.tvaddons.ag e clicca su fatto.
  4. Prima di premere OK, inserite il nome. Inoltre, inserisci la casella di fusione in basso.
  5. Ora torna alle impostazioni del componente aggiuntivo di sistema. Clicca su “Installa da file zip”. Clicca su fusion> start here> plugin.video.freshstart1.X.X.zip.
  6. Ora hai finito con le impostazioni. Poi seleziona “Program Add-ons” e clicca sull’opzione “Fresh Start”.
  7. Ci vorrà un po’ di tempo per tenere l’opzione abilitata e cliccare su fatto.

Una volta che avete seguito i passaggi di cui sopra Kodi può essere riavviato ora. L’aggiornamento Phoenix può ora essere installato di nuovo e funzionerà correttamente ora.

Come utilizzare nuovamente l’aggiornamento Phoenix su Kodi dall’inizio:

  1. Lancia Kodi sul tuo dispositivo.
  2. Vai su “Sistema” e apri “File Manager”.
  3. Sposta su “Aggiungi sorgente” e clicca su “Nessuna”.
  4. Inserisci il seguente indirizzo senza errori: http://fusion.tvaddons.ag e cliccate su “Done”.
  5. Assegnate un nome a questa sorgente multimediale e digitate fusion.
  6. Inserite OK.
  7. Tornate alla schermata iniziale.
  8. Cliccate su “Sistema” e poi su “Componenti aggiuntivi”.
  9. Ora cliccate su “Installa da file zip”.
  10. Selezionate fusion.
  11. Clicca su “inizia qui”. Selezionare plugin.program.indigo-1.0.2.zip.
  12. Tenere la notifica di abilitazione del componente aggiuntivo per circa un minuto.
  13. Tornare alla home page.
  14. Cliccare su “Programma” e selezionare “Componenti aggiuntivi”.
  15. Selezionare indigo.
  16. Selezionare Factory restore. Questo causerà la perdita di tutte le impostazioni.
  17. Tenete ancora la notifica di add-on attivato per un minuto.
  18. Cliccate su Done.
  19. Ora il vostro Kodi è pronto per essere riavviato.

La vostra velocità di internet conta in qualsiasi problema di Phoenix

Se state affrontando problemi di buffering video abbastanza spesso soprattutto nei video di alta qualità allora avete bisogno di vedere la vostra velocità di internet. Una velocità minima di 10mbps funziona bene, tuttavia, una velocità di 25-50mbps è per lo più suggerita.

Rimuovi fonti e cache nell’add-on Phoenix Kodi

Un link con il nome Clear Sources e Clear Cache è disponibile nelle impostazioni o nella categoria strumenti. C’è un altro problema con l’aggiornamento di Phoenix che è Unplayable Stream. A causa di questo problema l’utente non può accedere a certi programmi o video. Seguire questi passaggi per risolvere questo problema:

  1. Andare a Google Play store.
  2. Localizzare il programma chiamato come VPN Cloud.
  3. Installare questo programma sul tuo dispositivo.
  4. Ora cerca il tuo programma o video desiderato.
  5. Il problema è risolto.

VPN risolverà tutti i problemi

Si consiglia vivamente di utilizzare VPN per lo streaming di video e altri programmi su Kodi. La VPN risolverà tutti i problemi che potresti affrontare con Phoenix Kodi Add-on. Ecco alcuni dei vantaggi di utilizzare VPN con Kodi.

  1. L’utente può ottenere l’accesso a quasi tutti i Kodi Add-on in tutto il mondo.
  2. Non dovrai affrontare problemi di compatibilità del dispositivo come VPN supporta più dispositivi alla volta.
  3. VPN supporta Android TV, laptop, tablet e telefoni cellulari troppo. Pertanto, fornisce una privacy completa sui tuoi contenuti di navigazione con una crittografia end to end.
  4. Le VPN seguono una politica No Log in modo che nessuna delle tue informazioni di streaming sia accessibile.
  5. Altamente user-friendly.