Devo riverniciare o ricostruire?

Ripotenziare può essere un ottimo modo per mantenere la muratura e aumentare notevolmente la sua aspettativa di vita.

Il modo giusto per farlo è rimuovere prima quanta più malta vecchia possibile. Andare a 3/4 di pollice di profondità è di solito tutto ciò che è fattibile. Molti appaltatori non vanno così in profondità. Ma poiché produce un risultato così forte e di gran lunga superiore, è il metodo che impieghiamo.

Non lasciate che questo accada alla vostra casa o al vostro business… La vecchia malta di questo camino non è mai stata tagliata per fare spazio alla nuova. Gli operai hanno semplicemente raschiato le crepe con materiale nuovo. Si sta crepando e cadendo a pezzi solo un paio di anni dopo.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

La stuccatura non è sicuramente sempre la risposta a un problema con la tua struttura in muratura…

Un perfetto esempio del perché stuccare un camino è spesso una cattiva idea. Notate la piccola quantità di malta dura ‘nuova’ vicino alla faccia del mattone. Il resto è volato via quando abbiamo tirato via il camino con facilità usando solo le nostre mani. Mentre questo è un caso estremo (ma molto comune!), il principio si applica a tutti i camini – una volta che iniziano a muoversi e a creparsi, sono molte volte irrecuperabili.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Anche quando il repointing è fatto correttamente, non è appropriato per ogni situazione. NON fermerà la caduta di un muro. Forse lo ritarderà un po’. La malta non è una supercolla. Non è fatta per essere usata in quel modo. Il repointing ha lo scopo di curare e prevenire l’usura sulla faccia dei giunti di malta, non di rinforzare strutturalmente. Quindi, se il tuo camino o il tuo muro sta cadendo, la semplice stuccatura farà poco o niente per aiutarti.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Quando è necessario (quasi sempre), usiamo un sistema ‘senza polvere’ per ridurre i rischi di respirazione e i fastidi per il vicinato. Un aspiratore filtrato è attaccato direttamente ad ogni sega in uso, raccogliendo una percentuale molto alta dei detriti generati.

Nota l’assenza di qualsiasi grande nuvola di polvere che può accompagnare un lavoro come questo.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Dopo aver completato la fase di molatura, l’area viene esaminata per trovare i punti che le smerigliatrici non hanno potuto raggiungere. Questi punti vengono poi scalpellati a mano con un martello e uno scalpello. Tedioso, ma molto necessario per assicurare la giusta profondità della nuova malta.

Poi il muro viene lavato molto accuratamente. Questo passo importante rimuoverà qualsiasi polvere. La polvere ridurrebbe gravemente la capacità della nuova malta di aderire bene al mattone. La malta è solitamente mescolata ad una consistenza più asciutta. Questo aiuta a ridurre la quantità di sbavature che potrebbero verificarsi. Questo a sua volta ridurrà la necessità di acido nella pulizia finale della muratura…. Meno acido = più forza trattenuta dalla nuova malta.

Se il mattone è abbastanza liscio, si può usare una spugna per fare il lavaggio iniziale del muro. Questo, insieme ad altri metodi, può anche essere usato per aiutare a far combaciare l’aspetto di qualsiasi vecchia malta che può rimanere nella struttura.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

E’ importante per noi far combaciare il nostro nuovo prodotto con qualsiasi malta originale che rimane nel vostro edificio o casa. Vogliamo che sembri che non siamo mai stati lì. Il nuovo lavoro appuntito non dovrebbe mai risaltare come un pollice dolente.

Abbiamo ripuntato circa il 30% della faccia del Crafts Building a Plimoth Plantation. È praticamente impercettibile dove finisce la vecchia malta e dove inizia il nostro nuovo lavoro – proprio come dovrebbe essere. Sono uno degli uomini che ha eseguito il lavoro e persino io non riesco a capire dove finisce la vecchia e inizia la nuova!

Una tecnica molto speciale è stata usata qui a Plimoth Plantation per dare alla malta nuova l’aspetto di qualcosa di 100 anni o più. Ha funzionato alla grande.

Una sezione di un grande edificio che abbiamo risanato a Boston. Solo metà dell’area mostrata è stata riparata. Anche da molto vicino è quasi impossibile vedere cosa è stato toccato e cosa è stato lasciato solo….. come dovrebbe essere.